Lavori al Ponte dell’Accademia, tutto secondo programma

Lavori al Ponte dell’Accademia, tutto secondo programma

Prosegue secondo cronoprogramma l’intervento di restauro completo del Ponte dell’Accademia. L’assessorato ai Lavori pubblici informa che sono ultimate le opere provvisorie – l’arco sottoponte e i ponteggi – e sono iniziate le rimozioni del legno dalle parti intradossali del manufatto.

Entro la fine dell’anno verranno ultimati, con pavimentazione e gradini antisdrucciolo, i passaggi laterali dove verrà convogliato il transito pedonale.

Con i primi giorni del 2018, quindi, le passerelle laterali saranno aperte e verrà interdetto il transito sul ponte. L’intervento delle imprese continuerà quindi con la rimozione anche della pavimentazione del ponte.

Iniziato lunedì 2 ottobre, il cantiere durerà sette mesi. Il restauro, che dovrà garantire la manutenzione, la durabilità e l’accessibilità del secondo ponte eretto sul Canal Grande dopo quello di Rialto, avverrà con la sostituzione degli elementi degradati e delle parti lignee deteriorate e l’inserimento di elementi distanziatori per salvaguardare le sezioni più difficilmente sostituibili. L’importo dei lavori è di 1.300.000 euro, finanziato da una donazione di Luxottica.

Si ricorda che per tutta la durata dell’intervento il ponte non verrà mai chiuso, non ci saranno limitazioni né per i residenti, né per i visitatori, garantendo il mantenimento del passaggio pedonale e acqueo.